home-header

sabbiatura

Preparare le superfici con una finitura ottimale
per migliorare l'aderenza dei rivestimenti successivi

Cos'è la sabbiatura

Per trattamento di sabbiatura si intende quel procedimento meccanico con il quale si asporta la parte più superficiale di una materia tramite abrasione dovuta ad un getto di sabbia e aria.

La sabbiatura viene utilizzata principalmente per l'eliminazione di residui di ossidi, vernici, calcificazioni o rivestimenti galvanici da oggetti metallici o in materiale plastico, con materiale abrasivo (graniglia) di forma irregolare e spigolosa, per la preparazione della superficie per lavorazioni successive.

La rugosità che si ottiene dopo il trattamento, dipende dalla dimensione della graniglia utilizzata e dalla pressione del getto d'aria.

I principali trattamenti di sabbiatura

Decapaggio

Rimuovere i rivestimenti superficiali per riportare la superficie allo stato originale

Rugosità

Modificare la struttura superficiale per aumentare la fluido-dinamica

Rimozione

Eliminare ossidi, incrostazioni, ruggine o residui di lavorazioni meccaniche

Ancoraggio

Preparare le superfici per successivi rivestimenti galvanici, di verniciatura e ancoraggio

prodotti-sabbiatura

Principali prodotti per la sabbiatura

Corindone rosso bruno

Il corindone rosso bruno è un abrasivo deferizzato estremamente tagliente e rapido nell’asportare e rendere le superfici rugose.

 

Granulometrie disponibili

Tutte le granulometrie da 20 a 220 µm

Corindone bianco

Biossido di alluminio ideale per il settore medicale e alimentare, è un prodotto estremamente abrasivo, tagliente e non contiene particelle di ferro.

 

Granulometrie disponibili

Tutte le MESH da 20 a 220 µm

Granuli plastici

Ideali per la sbavatura di materiali termo plastici, può trovare impiego in diverse applicazioni e settori.

 

Granulometrie disponibili

20/30 - 30/40 - 40/60

home-footer
pager